Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico
Nei momenti più bui, ricorda sempre di fare un passo alla volta.
Voler ottenere tutto e subito è sciocco
Nei momenti più difficili, ricorda sempre che le abitudini stabiliscono un destino.
Stabilisci quelle che ti danno energia e crescita.
È solo nell’ora più profonda del Duat, nella Notte oscura dell’anima che possiamo vedere noi stessi.
E capire come superare la notte.
Non rifuggire l’oscurità, impara a vederci attraverso.
Tutto passa e scorre, il giorno diviene notte e la notte giorno.
Ciò che è bene per te ora domani diverrà un ostacolo e un impedimento, o un danno, e viceversa.
Tutto finisce e muta, come la pelle di un serpente.
Impara ad essere la volontà pura di vivere e non la pelle morta di un intento esaurito.
Tutto ciò che non supera l’alba del tuo nuovo giorno, non deve essere portato con te.
Il mondo è infinito, non giudicare perdite e guadagni come il piccolo pescatore che non ha mai visto l’Oceano.
Sconfinate sono le possibilità della Ruota.
Impara a fluire e solo allora senza occhi, senza orecchie né pensiero, vedrai, sentirai e capirai il Tao.
(Admin - Shamanism & Co. © 2011 - All rights reserved)


Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico

forum di sciamanesimo, antropologia, spirito critico, terapie alternative, esoterismo. Forum of shamanism, anthropology, criticism, alternative therapies and esoterism
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 Buggane

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
Admin


Maschile Capra
Numero di messaggi : 2142
Data d'iscrizione : 04.02.09
Età : 37
Località : Roma

MessaggioOggetto: Buggane   Mar 20 Set 2011 - 10:48

FONTE: http://en.wikipedia.org/wiki/Buggane

In Manx mythology, a Buggane was a huge ogre-like creature, native to the Isle of Man.

Bugganes were said to be covered in black hair, with claws, tusks and a large red mouth. As they were known to tunnel underground, they might be said to resemble a giant mole, though they were intelligent and spoke to people on occasion.

A Buggane always had a particular home such as an old ruin, forest or waterfall, where it would remain unless disturbed somehow.

Bugganes were magical creatures, and were known to be unable to cross water or stand on hallowed ground. They were occasionally called upon by the fairies to punish people that had offended them.

The most famous story involving a Buggane relates that one repeatedly tore the roof off St. Trinian's church on the Isle of Man. Another story tells of a woman's narrow escape after a Buggane is sent by the
fairies to punish her for baking after sunset.


As is the case with many medieval creatures, there is more than one description of a Buggane.

Another variation of the goblin was said to have been a water spirit, one that resided by waterfalls and streams on the Isle of Man. They were shape-shifters, most often seen in the form of a horse or a cow,
but who could also take on the appearance of humans. However, a Buggane in human guise could easily be spotted, as they often had long teeth, nails and hair.
Tornare in alto Andare in basso
 
Buggane
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico :: SCIAMANESIMO :: I MONDI DELLO SCIAMANESIMO - WORLDS OF SHAMANISM :: EUROPE - EUROPA :: CELTIC SHAMANISM - Sciamanesimo Celtico-
Andare verso: