Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico
Nei momenti più bui, ricorda sempre di fare un passo alla volta.
Voler ottenere tutto e subito è sciocco
Nei momenti più difficili, ricorda sempre che le abitudini stabiliscono un destino.
Stabilisci quelle che ti danno energia e crescita.
È solo nell’ora più profonda del Duat, nella Notte oscura dell’anima che possiamo vedere noi stessi.
E capire come superare la notte.
Non rifuggire l’oscurità, impara a vederci attraverso.
Tutto passa e scorre, il giorno diviene notte e la notte giorno.
Ciò che è bene per te ora domani diverrà un ostacolo e un impedimento, o un danno, e viceversa.
Tutto finisce e muta, come la pelle di un serpente.
Impara ad essere la volontà pura di vivere e non la pelle morta di un intento esaurito.
Tutto ciò che non supera l’alba del tuo nuovo giorno, non deve essere portato con te.
Il mondo è infinito, non giudicare perdite e guadagni come il piccolo pescatore che non ha mai visto l’Oceano.
Sconfinate sono le possibilità della Ruota.
Impara a fluire e solo allora senza occhi, senza orecchie né pensiero, vedrai, sentirai e capirai il Tao.
(Admin - Shamanism & Co. © 2011 - All rights reserved)


Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico

forum di sciamanesimo, antropologia, spirito critico, terapie alternative, esoterismo. Forum of shamanism, anthropology, criticism, alternative therapies and esoterism
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 Il secondo anello del potere

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Tila
Iniziato Sciamano
Iniziato Sciamano


Femminile Serpente
Numero di messaggi : 1826
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 39
Località : Prov. CN

MessaggioOggetto: Il secondo anello del potere   Mer 19 Ott 2011 - 14:47

TITOLO: Il secondo anello del potere

AUTORE: Carlos Castaneda

EDITORE: BUR Rizzoli


Il secondo anello del potere è il quinto libro scritto da Carlos Castaneda, il primo senza la figura del suo maestro don Juan Matus.

Nel suo precedente L'isola del tonal Carlos Castaneda aveva salutato per l'ultima volta, prima del salto nel burrone con Pablito, don Juan e don Genaro.

Questo testo inzia con il suo ritorno a quei luoghi, e come sempre alla ricerca di risposte alle sue mille domande, una tra tutte: che fine hanno fatto don Juan e don Genaro? Per questa domanda, anche se per tutto il testo era sottintesa, dovremo aspettare risposta soltanto nelle ultime pagine.

Dapprima incontra una Doña Soledad completamente trasformata, più che incontro è uno scontro Very Happy

Di seguito conosceremo meglio altri personaggi, come le tre sorelline, i Genaro e il personaggio, a mio parere, più importante in questo libro ovvero la Gorda, anch'essa trasformata.

Attraverso la spiegazione della Gorda si affrontano ancora una volta i termini Tonal e Nagual; conosceremo l'arte del sognare, il contemplare, la seconda attenzione, l'impeccabilità del guerriero, il liberarsi dalla forma umana, il doppio e molto altro...

Riporto qualche stralcio del testo:

«Ogni cosa nel mondo - diceva el Nagual - è una forza, una trazione o una spinta. Per essere spinti o tirati bisogna essere come una vela, come un aquilone al vento. Ma se abbiamo un buco in mezzo alla nostra luminosità, la forza ci passa attraverso e non agisce su di noi. »

«Uno stregone è tolteco quando è addentro ai misteri della caccia in agguato e del "sogno"»

L'arte dello stregone consiste nel trovarsi al di fuori di tutto e passare inosservato. E, soprattutto, non sprecare mai il proprio potere.


FONTE: Il secondo anello del potere di Carlos Castaneda Ed. BUR


Per approfondimenti sull'autore vi invito a consultare la nostra sezione interna:

http://sciamanesimo.forumattivo.com/f8-toltec-shamanism-carlos-castaneda-sciamanesimo-tolteco-castaneda

Tila
Tornare in alto Andare in basso
 
Il secondo anello del potere
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico :: LIBRI E COLLEGAMENTI WEB - BOOKS AND WEBSITES :: La biblioteca dello sciamano - Shaman Library-
Andare verso: