Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico
Nei momenti più bui, ricorda sempre di fare un passo alla volta.
Voler ottenere tutto e subito è sciocco
Nei momenti più difficili, ricorda sempre che le abitudini stabiliscono un destino.
Stabilisci quelle che ti danno energia e crescita.
È solo nell’ora più profonda del Duat, nella Notte oscura dell’anima che possiamo vedere noi stessi.
E capire come superare la notte.
Non rifuggire l’oscurità, impara a vederci attraverso.
Tutto passa e scorre, il giorno diviene notte e la notte giorno.
Ciò che è bene per te ora domani diverrà un ostacolo e un impedimento, o un danno, e viceversa.
Tutto finisce e muta, come la pelle di un serpente.
Impara ad essere la volontà pura di vivere e non la pelle morta di un intento esaurito.
Tutto ciò che non supera l’alba del tuo nuovo giorno, non deve essere portato con te.
Il mondo è infinito, non giudicare perdite e guadagni come il piccolo pescatore che non ha mai visto l’Oceano.
Sconfinate sono le possibilità della Ruota.
Impara a fluire e solo allora senza occhi, senza orecchie né pensiero, vedrai, sentirai e capirai il Tao.
(Admin - Shamanism & Co. © 2011 - All rights reserved)


Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico

forum di sciamanesimo, antropologia, spirito critico, terapie alternative, esoterismo. Forum of shamanism, anthropology, criticism, alternative therapies and esoterism
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 Castaneda e le streghe del Nagual

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Tila
Iniziato Sciamano
Iniziato Sciamano


Femminile Serpente
Numero di messaggi : 1826
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 39
Località : Prov. CN

MessaggioOggetto: Castaneda e le streghe del Nagual   Mer 25 Gen 2012 - 9:25

TITOLO: Castaneda e le streghe del Nagual
AUTORE: Carlos Castaneda
EDITORE: Stampa Alternativa


Si tratta di una raccolta di interviste fatte a Carlos Castaneda, a Florinda Donner-Grau, a Carol Tiggs e a Taisha Abelar.

Dal retro copertina possiamo leggere:

Le streghe sono ritornate. Non sulla scena sociale e femminista, ma di fianco a sciamani e stregoni. Florinda, Taisha e Carol in queste conversazioni raccontano del loro lungo rapporto con don Juan, con Castaneda e gli altri apprendisti...

Ho letto tutto di un fiato questo libricino di appena 96 pagine però ammetto che alla fine ero po' delusa, forse perchè molte delle domande fatte ad esempio a Carlos Castaneda erano uguali e perciò di conseguenza le risposte sembravano riprese da un copione ed interpretate da un attore e non dal Carlos Castaneda che abbiamo potuto percepire dai suoi testi. Ma forse nel leggere queste pagine ho semplicemente sbagliato colonna sonora Smile

Anche se in modo molto sintetico troveremo alcuni concetti e spiegazioni, come la ricapitolazione e la tensegrità, perdere la storia personale e l'importanza personale...

Nel complesso è una scorrevole lettura adatta sia a chi si avvicina per la prima volta al mondo non ordinario dello sciamanesimo tolteco secondo Castaneda e per chi ha già letto i testi di Castaneda.

Potrete visionare molte interviste e altri documenti su Castaneda e sullo sciamanesimo tolteco seguendo questo link interno:

http://sciamanesimo.forumattivo.com/f8-toltec-shamanism-carlos-castaneda-sciamanesimo-tolteco-castaneda

Buona lettura!

Tornare in alto Andare in basso
 
Castaneda e le streghe del Nagual
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico :: LIBRI E COLLEGAMENTI WEB - BOOKS AND WEBSITES :: La biblioteca dello sciamano - Shaman Library-
Andare verso: