Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico
Nei momenti più bui, ricorda sempre di fare un passo alla volta.
Voler ottenere tutto e subito è sciocco
Nei momenti più difficili, ricorda sempre che le abitudini stabiliscono un destino.
Stabilisci quelle che ti danno energia e crescita.
È solo nell’ora più profonda del Duat, nella Notte oscura dell’anima che possiamo vedere noi stessi.
E capire come superare la notte.
Non rifuggire l’oscurità, impara a vederci attraverso.
Tutto passa e scorre, il giorno diviene notte e la notte giorno.
Ciò che è bene per te ora domani diverrà un ostacolo e un impedimento, o un danno, e viceversa.
Tutto finisce e muta, come la pelle di un serpente.
Impara ad essere la volontà pura di vivere e non la pelle morta di un intento esaurito.
Tutto ciò che non supera l’alba del tuo nuovo giorno, non deve essere portato con te.
Il mondo è infinito, non giudicare perdite e guadagni come il piccolo pescatore che non ha mai visto l’Oceano.
Sconfinate sono le possibilità della Ruota.
Impara a fluire e solo allora senza occhi, senza orecchie né pensiero, vedrai, sentirai e capirai il Tao.
(Admin - Shamanism & Co. © 2011 - All rights reserved)


Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico

forum di sciamanesimo, antropologia, spirito critico, terapie alternative, esoterismo. Forum of shamanism, anthropology, criticism, alternative therapies and esoterism
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 Come diventare una persona con capacità paranormali in dieci facili lezioni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
Admin


Maschile Capra
Numero di messaggi : 2142
Data d'iscrizione : 04.02.09
Età : 37
Località : Roma

MessaggioOggetto: Come diventare una persona con capacità paranormali in dieci facili lezioni   Mer 9 Giu 2010 - 20:08

fonte: http://www.skeptic.com/downloads/10_Easy_Psychic_Lessons.pdf

Consiglio a tutti questa lettura.

I metodi qui descritti non escludo ovviamente la ipotesi di casistiche e di fenomeni che attualmente la scienza non ha ancora osservato.

L'uomo però è divenuto abile plagiatore dei suoi simili, e sapere come accade questo espande la nostra conoscenza e ci rende anche meno vulnerabili alle manipolazioni altrui.

Buona lettura!

Admin
Tornare in alto Andare in basso
Tila
Iniziato Sciamano
Iniziato Sciamano


Femminile Serpente
Numero di messaggi : 1826
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 39
Località : Prov. CN

MessaggioOggetto: Re: Come diventare una persona con capacità paranormali in dieci facili lezioni   Lun 14 Giu 2010 - 14:27

Admin ha scritto:
fonte: http://www.skeptic.com/downloads/10_Easy_Psychic_Lessons.pdf

Consiglio a tutti questa lettura.

Buon inizio settimana Admin,
grazie per questa segnalazione, ho trovato la lezione veramente illuminante Very Happy Shocked

Admin ha scritto:
I metodi qui descritti non escludo ovviamente la ipotesi di casistiche e di fenomeni che attualmente la scienza non ha ancora osservato.
L'uomo però è divenuto abile plagiatore dei suoi simili, e sapere come accade questo espande la nostra conoscenza e ci rende anche meno vulnerabili alle manipolazioni altrui.
Buona lettura!
Admin


l'uomo è l'unico animale che plagia i suoi simili unicamente per vile denaro o per farsi beffa degli altri...non credi?

Purtroppo la vulnerabilità non sta soltanto nell'ignoranza o nella stoltezza, ma soprattutto nella fiducia del prossimo...e anche se gli accordi ci insegnano che è un bene fidarsi i vecchi detti ci insegnano: fidarsi è bene non fidarsi è MEGLIO!

Il meccanismo di manipolazione riportato in quel documento è molto chiaro...ma dobbiamo ricordare anche che esistono persone che hanno percezioni o sensibilità e capacità particolari e purtroppo grazie a quei ciarlatani approfittatori sono costretti a nascondersi.

Io ad esempio se avessi bisogno di quel tipo di consulenza mi affiderei ad una persona che lo fa gratuitamente...certi doni si condividono non si usano per i propri interessi non trovi?

Tila
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
Admin


Maschile Capra
Numero di messaggi : 2142
Data d'iscrizione : 04.02.09
Età : 37
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Come diventare una persona con capacità paranormali in dieci facili lezioni   Lun 14 Giu 2010 - 17:08

Tila ha scritto:
Admin ha scritto:
fonte: http://www.skeptic.com/downloads/10_Easy_Psychic_Lessons.pdf

Consiglio a tutti questa lettura.

Buon inizio settimana Admin,
grazie per questa segnalazione, ho trovato la lezione veramente illuminante Very Happy Shocked

Admin ha scritto:
I metodi qui descritti non escludo ovviamente la ipotesi di casistiche e di fenomeni che attualmente la scienza non ha ancora osservato.
L'uomo però è divenuto abile plagiatore dei suoi simili, e sapere come accade questo espande la nostra conoscenza e ci rende anche meno vulnerabili alle manipolazioni altrui.
Buona lettura!
Admin


l'uomo è l'unico animale che plagia i suoi simili unicamente per vile denaro o per farsi beffa degli altri...non credi?

Purtroppo la vulnerabilità non sta soltanto nell'ignoranza o nella stoltezza, ma soprattutto nella fiducia del prossimo...e anche se gli accordi ci insegnano che è un bene fidarsi i vecchi detti ci insegnano: fidarsi è bene non fidarsi è MEGLIO!

Il meccanismo di manipolazione riportato in quel documento è molto chiaro...ma dobbiamo ricordare anche che esistono persone che hanno percezioni o sensibilità e capacità particolari e purtroppo grazie a quei ciarlatani approfittatori sono costretti a nascondersi.

Io ad esempio se avessi bisogno di quel tipo di consulenza mi affiderei ad una persona che lo fa gratuitamente...certi doni si condividono non si usano per i propri interessi non trovi?

Tila

è vero Tila l'uomo è l'unico animale che plagia i suoi simili e altri animali per danaro e beffa altrui.

Una caratteristica prorpia degli umani.

RIcordo però un filmato in cui un etologo che studia i corvi faceva vedere come alcuni corvi nascondessero sotto la neve il cibo durante l'inverno per conservarlo.

Se però avevano il dubbio che un altro corvo stesse osservando, aspettavano di essere soli per nasconderlo altrove, facendo perdere le tracce del cibo.

L'inganno è una strategia di sopravvivenza. Di animali e piante.

L'uomo nella sua capacità di creare concetti e valori simbolici da aggiungere alle "cose", ha esteso le strategia di sopravvivenza con l'inganno anche a questo suo aspetto.

Quando studiai Rousseau e i teorici della natura come prorpia di ogni asosciazione alla bontà, al Bene, al rispetto di Madre natura, c'era sempre qualcosa che non mi tornava.

Se era cosi, perché osserviamo ogni giorno nei filmati della National geographic di strategia degne di un sun tzu messe in atto da insetti per avere la meglio su prede o predatori ad esempio?

Forse, e dico forse, la vera differerenza, in termini di effetti sull'ambiente in cui il soggetto vive, sono le proporzioni.

Una specie animale o vegetale vive in equilibrio dinamico con altre specie, e difficilmente si sono osservati degenerazioni tali da portare una specie ad annientare totalmente il resto del sistema in cui vive.

Ma anche questa ipotesi oggi non va poi piu tanto di moda.

C'è chi sostiene che noi "ci stiamo osservando" in modo statistico e socioeconomicoecologico da troppo poco tempo per poter dire che il nostro vivere sulla terra sia abnorme.

In altre parole: forse, essendo noi parte dei cicli di vita sul pianeta, non siamo ne piu ne meno che parte (forse piu consapevole) delle fasi di estinzione che hanno abbracciato la vita del pianeta Terra.

A dire il vero, questa tesi mi sembra un pò una autogiustificazione, perché nessuno toglie che come specie e individui, il nostro desiderio di sopravvivenza dovrebbe renderci capaci di gestire il nostro sviluppo sulla Terra, e forse un giorno, altrove.

E forse qui sta la nostra differenza con le altre specie: la beata ignoranza di cui ci attorniamo, come se prima o poi anche noi non dovessimo fronteggiare il destino della nostra specie.

Come se fossimo talmente speciali da poter bypassare questo destino.

Che sia attraverso la catastrofe ecologica, la manipolazione genetica, l'invasiobne di polli mannari, l'essere divorati dai voladores o morire soffocati dalle nostre scorreggie, prima o poi accadrà.

Ma tutti fanno finta di nulla, il mondo è così e resterà cosi per sempre.

E se qualcosa va storto, gridiamo al governo ladro, dimenticandoci che quel petrolio nel mare, quei disastri ecologici che pagheremo cari, sono il frutto dei nostri bisogni.

Non c'è nulal di male nell'avere bisogni. Per me, ciò che è indegno è che non diamo nemmeno la dovuta importanza ad essi, preoccupandoci in diverse maniere di riconoscere la dovuta attenzione e cura ad essi, e non solo nel senso di guadagno, ma nel comprendere, chi piu chi meno, ma "tutti", che per poterli soddifare noi modifichiamo la vita e lo stato delle risorse sulla Terra.

Siamo stati cosi tanto viziati dalla nostra potenza, da aver dimenticato il prezzo che i nosgtri bisogni hanno, su tutti.

E dopo averli soddifatti, sotto con un altro bisogno, all'infinito.

Non è il sistema in se che è "malato"...è (a mio parere) la nostra voluta imbecillità e ignoranza, che non ha scusanti.


Admin


P.S. ho centrato il post sulla ecologia ma per risorse qui si intendono e si possono intendere anche quelle "sociali" ed "emotive, del foro comune e interiore degli esseri umani.
Tornare in alto Andare in basso
Tila
Iniziato Sciamano
Iniziato Sciamano


Femminile Serpente
Numero di messaggi : 1826
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 39
Località : Prov. CN

MessaggioOggetto: Re: Come diventare una persona con capacità paranormali in dieci facili lezioni   Ven 18 Giu 2010 - 16:59

Admin ha scritto:

è vero Tila l'uomo è l'unico animale che plagia i suoi simili e altri animali per danaro e beffa altrui.
Una caratteristica prorpia degli umani.
RIcordo però un filmato in cui un etologo che studia i corvi faceva vedere come alcuni corvi nascondessero sotto la neve il cibo durante l'inverno per conservarlo.
Se però avevano il dubbio che un altro corvo stesse osservando, aspettavano di essere soli per nasconderlo altrove, facendo perdere le tracce del cibo.
L'inganno è una strategia di sopravvivenza. Di animali e piante.

Infatti l'uomo è l'unico animale che non lo fa solo per sopravvivenza ma per il semplice gusto di farlo.

Admin ha scritto:
L'uomo nella sua capacità di creare concetti e valori simbolici da aggiungere alle "cose", ha esteso le strategia di sopravvivenza con l'inganno anche a questo suo aspetto.
Quando studiai Rousseau e i teorici della natura come prorpia di ogni asosciazione alla bontà, al Bene, al rispetto di Madre natura, c'era sempre qualcosa che non mi tornava.
Se era cosi, perché osserviamo ogni giorno nei filmati della National geographic di strategia degne di un sun tzu messe in atto da insetti per avere la meglio su prede o predatori ad esempio?
Forse, e dico forse, la vera differerenza, in termini di effetti sull'ambiente in cui il soggetto vive, sono le proporzioni.
Una specie animale o vegetale vive in equilibrio dinamico con altre specie, e difficilmente si sono osservati degenerazioni tali da portare una specie ad annientare totalmente il resto del sistema in cui vive.
Ma anche questa ipotesi oggi non va poi piu tanto di moda.
C'è chi sostiene che noi "ci stiamo osservando" in modo statistico e socioeconomicoecologico da troppo poco tempo per poter dire che il nostro vivere sulla terra sia abnorme.
In altre parole: forse, essendo noi parte dei cicli di vita sul pianeta, non siamo ne piu ne meno che parte (forse piu consapevole) delle fasi di estinzione che hanno abbracciato la vita del pianeta Terra.
A dire il vero, questa tesi mi sembra un pò una autogiustificazione, perché nessuno toglie che come specie e individui, il nostro desiderio di sopravvivenza dovrebbe renderci capaci di gestire il nostro sviluppo sulla Terra, e forse un giorno, altrove.
E forse qui sta la nostra differenza con le altre specie: la beata ignoranza di cui ci attorniamo, come se prima o poi anche noi non dovessimo fronteggiare il destino della nostra specie.
Come se fossimo talmente speciali da poter bypassare questo destino.
Che sia attraverso la catastrofe ecologica, la manipolazione genetica, l'invasiobne di polli mannari, l'essere divorati dai voladores o morire soffocati dalle nostre scorreggie, prima o poi accadrà.
Ma tutti fanno finta di nulla, il mondo è così e resterà cosi per sempre.
E se qualcosa va storto, gridiamo al governo ladro, dimenticandoci che quel petrolio nel mare, quei disastri ecologici che pagheremo cari, sono il frutto dei nostri bisogni.
Non c'è nulal di male nell'avere bisogni. Per me, ciò che è indegno è che non diamo nemmeno la dovuta importanza ad essi, preoccupandoci in diverse maniere di riconoscere la dovuta attenzione e cura ad essi, e non solo nel senso di guadagno, ma nel comprendere, chi piu chi meno, ma "tutti", che per poterli soddifare noi modifichiamo la vita e lo stato delle risorse sulla Terra.
Siamo stati cosi tanto viziati dalla nostra potenza, da aver dimenticato il prezzo che i nosgtri bisogni hanno, su tutti.
E dopo averli soddifatti, sotto con un altro bisogno, all'infinito.
Non è il sistema in se che è "malato"...è (a mio parere) la nostra voluta imbecillità e ignoranza, che non ha scusanti.
Admin
P.S. ho centrato il post sulla ecologia ma per risorse qui si intendono e si possono intendere anche quelle "sociali" ed "emotive, del foro comune e interiore degli esseri umani.

Puro stile dell'uomo moltiplicarsi a dismisura, ma tra virus, guerre, stupidità generali l'uomo si sta uccidendo da solo...ogni tanto la natura cerca di sgrollarsi questa zecca fastidiosa, poverina coperta com'è di cemento.

Però se ci pensi a quanto siamo stupidi adesso ci ammazziamo anche per un parcheggio, quella notizia mi lasciò a bocca aperta...

Molte volte spero che quello che predicono alcuni soggetti sulla fine del mondo e/o sul 2012 si avveri...sai che bella ripulita??

Hai perfettamente ragione:

Admin ha scritto:
Non è il sistema in se che è "malato"...è (a mio parere) la nostra voluta imbecillità e ignoranza, che non ha scusanti.

NON HA SCUSANTI!!!
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Come diventare una persona con capacità paranormali in dieci facili lezioni   Oggi a 2:53

Tornare in alto Andare in basso
 
Come diventare una persona con capacità paranormali in dieci facili lezioni
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico :: TERAPIE ALTERNATIVE E LOGICA - ALTERNATIVE THERAPIES AND LOGIC :: Lo scientismo New Age e le Terapie Alternative - New Age False Science and Alternative Therapies :: New Age False Science? - lo Scientismo New Age ha un fondamento?-
Andare verso: