Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico
Nei momenti più bui, ricorda sempre di fare un passo alla volta.
Voler ottenere tutto e subito è sciocco
Nei momenti più difficili, ricorda sempre che le abitudini stabiliscono un destino.
Stabilisci quelle che ti danno energia e crescita.
È solo nell’ora più profonda del Duat, nella Notte oscura dell’anima che possiamo vedere noi stessi.
E capire come superare la notte.
Non rifuggire l’oscurità, impara a vederci attraverso.
Tutto passa e scorre, il giorno diviene notte e la notte giorno.
Ciò che è bene per te ora domani diverrà un ostacolo e un impedimento, o un danno, e viceversa.
Tutto finisce e muta, come la pelle di un serpente.
Impara ad essere la volontà pura di vivere e non la pelle morta di un intento esaurito.
Tutto ciò che non supera l’alba del tuo nuovo giorno, non deve essere portato con te.
Il mondo è infinito, non giudicare perdite e guadagni come il piccolo pescatore che non ha mai visto l’Oceano.
Sconfinate sono le possibilità della Ruota.
Impara a fluire e solo allora senza occhi, senza orecchie né pensiero, vedrai, sentirai e capirai il Tao.
(Admin - Shamanism & Co. © 2011 - All rights reserved)


Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico

forum di sciamanesimo, antropologia, spirito critico, terapie alternative, esoterismo. Forum of shamanism, anthropology, criticism, alternative therapies and esoterism
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 La retina degli scimpanzé

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
Admin


Maschile Capra
Numero di messaggi : 2142
Data d'iscrizione : 04.02.09
Età : 37
Località : Roma

MessaggioOggetto: La retina degli scimpanzé   Dom 13 Giu 2010 - 18:44

Ho deciso di chiamare questo topic cosi semplicemente perché è una delle battute di Florinda Donner Grau, che secondo Castaneda era solita propinare a coloro che l'ascoltavano e lei usava per spiazzare la gente.

Questo piccolo topic nasce da alcune mie riflessioni su ciò che l'autore (CC) mise in opera con i suoi scritti e che spesso sono divenuti dei cliché negli ambienti spirituali o di ispirazione alle sue opere.

In altre parole, mi è capitato di vedere spesso dei pappagalli che imitano i personaggi di CC sperando di essere poi appauditi o riveriti in segreto da spiriti affini.

In un altro testo, la sig.ra Florinda descrisse il suo addestramento, e in un altro ancora (che non è la Ruota del tempo, appena trovo i riferimenti precisi li posto) ella si ritrova a descrivere a CC i principi della regola.

Tra questi, quello che fa discendere come corollario tutti gli altri è quello secondo cui non c'è nulla di assolutamente piu importante di tutto il resto, ovverosia, ogni cosa nel mondo è un insondabuile mistero, ne deriva cosi una giustificazione a priori delle azioni dleiberate (nache) dei guerrieri.

Posso passare la vita a studiare le emorroidi degli squali, il fatto che glia ltri lo ritengano cosa assurda è solo apprendimento sociale.

Fin qui, la cosa detta superficialmente.

Ma anche i giudizi sociali sono parte del mondo, perché mai dunque non ritenerli misteri insondabili degni di nota come tutto il resto?

Ci avete mai pensato? Io si, e questo è stato uno dei parametri che mi hanno permesso di capire quanti pappagalli ci sono nel mondo (anch'essi misteri degni di nota... tongue ) e non nascondo di aver "pappagallato anche io" ne posso escludere che lo rifarò geek

Ora detto questo, secondo voi la signorina Florinda si è mai data la pena di studiare la retina degli scimpanzé?

Forse si, forse no.

Speriamo solo che nel fare la figura della stordita a gli occhi degli altri, ci abbia messo tutta se stessa.... Wink

P.s. a meno che non fosse solo un modo per apparire originale e avere ascendente sugli altri....
Tornare in alto Andare in basso
 
La retina degli scimpanzé
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico :: SCIAMANESIMO :: I MONDI DELLO SCIAMANESIMO - WORLDS OF SHAMANISM :: NORTH & SOUTH AMERICA :: TOLTEC SHAMANISM: CARLOS CASTANEDA - Sciamanesimo Tolteco: Castaneda-
Andare verso: