Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico
Nei momenti più bui, ricorda sempre di fare un passo alla volta.
Voler ottenere tutto e subito è sciocco
Nei momenti più difficili, ricorda sempre che le abitudini stabiliscono un destino.
Stabilisci quelle che ti danno energia e crescita.
È solo nell’ora più profonda del Duat, nella Notte oscura dell’anima che possiamo vedere noi stessi.
E capire come superare la notte.
Non rifuggire l’oscurità, impara a vederci attraverso.
Tutto passa e scorre, il giorno diviene notte e la notte giorno.
Ciò che è bene per te ora domani diverrà un ostacolo e un impedimento, o un danno, e viceversa.
Tutto finisce e muta, come la pelle di un serpente.
Impara ad essere la volontà pura di vivere e non la pelle morta di un intento esaurito.
Tutto ciò che non supera l’alba del tuo nuovo giorno, non deve essere portato con te.
Il mondo è infinito, non giudicare perdite e guadagni come il piccolo pescatore che non ha mai visto l’Oceano.
Sconfinate sono le possibilità della Ruota.
Impara a fluire e solo allora senza occhi, senza orecchie né pensiero, vedrai, sentirai e capirai il Tao.
(Admin - Shamanism & Co. © 2011 - All rights reserved)


Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico

forum di sciamanesimo, antropologia, spirito critico, terapie alternative, esoterismo. Forum of shamanism, anthropology, criticism, alternative therapies and esoterism
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 Sentirsi animali

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Fenrir



Maschile Tigre
Numero di messaggi : 34
Data d'iscrizione : 22.07.09
Età : 29
Località : Napoli

MessaggioOggetto: Sentirsi animali   Lun 9 Ago 2010 - 15:47

Volevo sapere se "sentirsi" un determinato animale in alcuni momenti ha a che fare con lo shapeshifting.
Spiegherò meglio il concetto di "sentirsi" che provo io, mi capita spesso di sentirmi animale come se fosse uno stato d'animo, ovvero 5 minuti prima magari mi sentivo annoiato o felice o arrabbiato, mentre adesso mi sento serpente nel senso che se chiudo gli occhi quasi mi sembra di strisciare a terra,di potermi avvinghiare a qualcosa o cose simili
Tornare in alto Andare in basso
Tila
Iniziato Sciamano
Iniziato Sciamano


Femminile Serpente
Numero di messaggi : 1826
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 39
Località : Prov. CN

MessaggioOggetto: Re: Sentirsi animali   Lun 9 Ago 2010 - 17:33

Fenrir ha scritto:
Volevo sapere se "sentirsi" un determinato animale in alcuni momenti ha a che fare con lo shapeshifting.
Spiegherò meglio il concetto di "sentirsi" che provo io, mi capita spesso di sentirmi animale come se fosse uno stato d'animo, ovvero 5 minuti prima magari mi sentivo annoiato o felice o arrabbiato, mentre adesso mi sento serpente nel senso che se chiudo gli occhi quasi mi sembra di strisciare a terra,di potermi avvinghiare a qualcosa o cose simili

E' molto interessante questa tua sensazione.

Anche a me capita spesso, con uno dei miei animali totem in particolare di sentirmi trasformata in lui ma la mia non è una vera trasformazione... è solo un nostro modo di comunicare.

Nel tuo caso non saprei dirti ma sicuramente Admin ci saprà dire di più in merito...quindi rilancio la palla ad Admin

Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
Admin


Maschile Capra
Numero di messaggi : 2142
Data d'iscrizione : 04.02.09
Età : 37
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Sentirsi animali   Mar 10 Ago 2010 - 13:00

Tila ha scritto:
Fenrir ha scritto:
Volevo sapere se "sentirsi" un determinato animale in alcuni momenti ha a che fare con lo shapeshifting.
Spiegherò meglio il concetto di "sentirsi" che provo io, mi capita spesso di sentirmi animale come se fosse uno stato d'animo, ovvero 5 minuti prima magari mi sentivo annoiato o felice o arrabbiato, mentre adesso mi sento serpente nel senso che se chiudo gli occhi quasi mi sembra di strisciare a terra,di potermi avvinghiare a qualcosa o cose simili

E' molto interessante questa tua sensazione.

Anche a me capita spesso, con uno dei miei animali totem in particolare di sentirmi trasformata in lui ma la mia non è una vera trasformazione... è solo un nostro modo di comunicare.

Nel tuo caso non saprei dirti ma sicuramente Admin ci saprà dire di più in merito...quindi rilancio la palla ad Admin


Ciao Fenrir
Volersi sentire diversi, magari anche in altra forma rispetto a quella umana è una delle grandi aspirazioni degli sciamani di tutti i tempi. Ricorda ciò che disse un tempo Taliesin, il veggente celtico, in queste magnifiche parole:

I have fled in the shape of a raven of prophetic speech,
in the shape of a satirizing fox,
in the shape of a sure swift,
in the shape of a squirrel vainly hiding.
I have fled in the shape of a red deer,
in the shape of iron in a fierce fire,
in the shape of a sword sowing death and disaster,
in the shape of a bull, relentlessly struggling.
http://en.wikiquote.org/wiki/Taliesin

Lo shapeshifting è un argomento cardine della figura dello sciamano. E non si esaurisce solo nello stabilire in modo banale se è possibile cambiare forma sotto gli occhi di tutti coloro che possono vedere il fenomeno o se si tratta solo di un evento percettivo interiore, visto con gli occhi della mente.
I berserk credevano nello shapeshifting tanto da mandare in guerra i piu valorosi, forse con l’ausilio di sostanze psicotrope che facilitassero la identificazione con l’orso, il lupo o il cinghiale. (ci sono degli articoli pubblicati in merito del forum, potrebbero interessarti).
Queste sensazioni capitano anche a me, e credo a molti: che lo si voglia definire o meno un viaggio di fantasia, esso ha qualcosa in più in termini percettivi. La corporeità. Generalmente viviamo le fantasie nella testa, e li restiamo confinati spesso per tutta la vita, perdendoci quello che il nostro corpo può insegnarci.
E cioè che (forse) si può percepire in altre forme anche attraverso il resto del corpo.

Che sia poesia o meno, la possibilità di fondersi col resto del mondo regala di sicuro la promessa dell’estasi, della fuga da “se stessi” come nella luce cristallina di un giorno di sole tra i picchi di una montagna maestosa.
Direi che i termini usati da Tila sono azzeccati. Si tratta di un modo di comunicare. Ne più ne meno.
Di parti di noi che non usando la sintassi della parola spesso restano inascoltate.
Fenrir non ti resta che continuare a lasciar scorrere queste esperienze e osservarle. Ma non fare il serpente mentre guidi mi raccomando!! Smile


Tornare in alto Andare in basso
Jaguar



Serpente
Numero di messaggi : 25
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 27

MessaggioOggetto: Re: Sentirsi animali   Sab 6 Ago 2011 - 10:21

Che bello questo post! Io pensavo di essere matta quando provo a spiegare a qualcuno quello che intendo con il "sentirsi animali" ricevo degli sguardi sempre piuttosto incerti.



A me succede di sentirmi animale quando provo emozioni piuttosto forti come una forte rabbia o una forte passione e questo si manifesta in sensazioni piuttosto fisiche e tangibili.

Oppure ci sono giorni in cui mi sento particolarmente strana molto più vicina forse alla realtà non ordinaria e provo stordimento un senso di non appartenenza di solito risolvo meditando o provando a viaggiare da qualche parte.
Tornare in alto Andare in basso
FigliaDiRah



Scimmia
Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 24.10.11
Età : 23

MessaggioOggetto: Re: Sentirsi animali   Lun 24 Ott 2011 - 17:26

Offuscamento mentale, perdita della percezione della realtà circostante, emozioni assolutamente amplificate, tumulto interiore improvviso, sensazione quasi di stare mutando forma.. ritrovo la calma solo chiudendo gli occhi, allora mi vedo immersa in una foresta rigogliosa, profumata, è notte: c'è un lupo davanti a me, immobile. Poi sono io stessa a diventare lupo e a correre a perdifiato per la foresta... fino a un paio di settimane fa non avrei mai pensato di potermi avvicinare a questo genere di cose, a malapena conoscevo il significato della parola "esoterismo". Poi quella "emozione" improvvisa si è ripresentata, ancora e ancora: dapprima incerta, dai contorni sfocati, poi in maniera sempre più intensa e determinata..così ho cominciato a cercare informazioni su internet. Questo forum è, credo, il più esaustivo che io abbia visitato. Adesso sto cercando di farmi una cultura in merito, vorrei saperne di più soprattutto per quanto riguarda gli "Animali- totem". Speravo poteste consigliarmi qualche libro da leggere in merito Smile
Tornare in alto Andare in basso
Tila
Iniziato Sciamano
Iniziato Sciamano


Femminile Serpente
Numero di messaggi : 1826
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 39
Località : Prov. CN

MessaggioOggetto: Re: Sentirsi animali   Lun 24 Ott 2011 - 17:34

FigliaDiRah ha scritto:
Offuscamento mentale, perdita della percezione della realtà circostante, emozioni assolutamente amplificate, tumulto interiore improvviso, sensazione quasi di stare mutando forma.. ritrovo la calma solo chiudendo gli occhi, allora mi vedo immersa in una foresta rigogliosa, profumata, è notte: c'è un lupo davanti a me, immobile. Poi sono io stessa a diventare lupo e a correre a perdifiato per la foresta... fino a un paio di settimane fa non avrei mai pensato di potermi avvicinare a questo genere di cose, a malapena conoscevo il significato della parola "esoterismo". Poi quella "emozione" improvvisa si è ripresentata, ancora e ancora: dapprima incerta, dai contorni sfocati, poi in maniera sempre più intensa e determinata..così ho cominciato a cercare informazioni su internet. Questo forum è, credo, il più esaustivo che io abbia visitato. Adesso sto cercando di farmi una cultura in merito, vorrei saperne di più soprattutto per quanto riguarda gli "Animali- totem". Speravo poteste consigliarmi qualche libro da leggere in merito Smile

Buonasera FigliaDiRah e benvenuta nel nostro forum sullo studio dello sciamanesimo.

Per ciò che riguarda gli animali totem troverai tutta un'area dedicata al seguente link e tutta una serie di schede dettagliate di animali

http://sciamanesimo.forumattivo.com/f16-animali-totem-e-spiriti-guida-totem-animals-and-allies-spirits

Per ciò che riguarda i libri ti posso consigliare di guardare la nostra biblioteca al seguente link

http://sciamanesimo.forumattivo.com/f24-la-biblioteca-dello-sciamano-shaman-library

Più che di esoterismo in generale in questa agorà si studia lo sciamanesimo seguendo un pensiero critico.
Non è mia consuetudine consigliare letture perchè ognuno ha un suo percorso perciò ciò che può valere per me può non essere indicato a te ad esempio.
Comunque nei link che ti ho indicato troverai un po' di materiale sperando che ti siano utili per la tua ricerca.

Un saluto.

Tila
Tornare in alto Andare in basso
FigliaDiRah



Scimmia
Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 24.10.11
Età : 23

MessaggioOggetto: Re: Sentirsi animali   Mer 26 Ott 2011 - 17:02

grazie mille
Tornare in alto Andare in basso
Gioguar



Maschile Capra
Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 27.12.11
Età : 25

MessaggioOggetto: Re: Sentirsi animali   Dom 15 Gen 2012 - 11:17

Buongiorno a tutti.
Vorrei sentire un vostro parere in merito ad un episodio che mi è stato raccontato.

Questo ragazzo, durante un viaggio sciamanico, si è ritrovato a difendersi da dei cani rabbiosi. Dal momento che ha caricato si è tramutato in un animale che non coincide con il suo spirito guida (e a livello tassonomico non sono neppure vicini).
Nonostante questo, durante la lotta, ha visto chiaramente che la sua controparte spirituale si limitava ad osservare, mansueta.

Per quanto riguarda il suo mutamento di forma, si tratta della manifestazione di un suo possibile animale di potere secondo voi?
Tornare in alto Andare in basso
Tila
Iniziato Sciamano
Iniziato Sciamano


Femminile Serpente
Numero di messaggi : 1826
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 39
Località : Prov. CN

MessaggioOggetto: Re: Sentirsi animali   Dom 15 Gen 2012 - 11:36

Buondì Gioguar,

non avendo maggiori informazioni non posso risponderti in maniera esaustiva, comunque gli sciamani possono richiamare a sé diversi animali (completamente diversi tra loro), in cui possono trasformarsi oppure chiedere momentaneamente il loro aiuto.

Molto probabilmente questo animale faceva parte del suo seguito.

Gioguar ha scritto:

Nonostante questo, durante la lotta, ha visto chiaramente che la sua controparte spirituale si limitava ad osservare, mansueta.

In quale contesto intende questa persona "la sua controparte spirituale"? L'anima? Il corpo energetico? Il suo doppio? Il corpo sognante?

Gioguar ha scritto:

Per quanto riguarda il suo mutamento di forma, si tratta della manifestazione di un suo possibile animale di potere secondo voi?

Potrebbe essere, lui conosce già il suo animale di potere?

Ma anche qui è un po' complicato, bisogna vedere cosa intende per animale di potere. Se è quell'animale che gli dona un potere personale dovrebbe averlo già incontrato visto che stava facendo viaggi sciamanici. In genere è il primo che si incontra.

Visto che dici che non coincide io credo che sia uno degli aminali alleati che lo segue.

Questo è il massimo di parere che posso darti al momento con questi pochi elementi, mi dispiace.



Tornare in alto Andare in basso
Gioguar



Maschile Capra
Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 27.12.11
Età : 25

MessaggioOggetto: Re: Sentirsi animali   Dom 15 Gen 2012 - 12:56

Grazie Tila.

Per controparte spirituale intendevo il primo animale (e per ora unico) che ha incontrato nel suo primo viaggio sciamanico.

Più che altro mi ha chiesto un parere; volevo vedere se c'era qualcuno che la pensasse come me, o se c'erano ipotesi diverse, ma appunto non mi ha dato altri elementi su cui ragionare se non l'episodio che ho sopra descritto.

Ora vorrei fare una considerazione per un ulteriore confronto:
Quando ragiono sulla frase "sentirsi animali", mi viene in mente una sensazione che mi porto dietro da quando ho approfondito con il Giaguaro e con il Serpente.
La maggior parte del mio tempo sono in grado di percepirli, a volte sentendomi una cosa sola con uno di loro, ma ancora più spesso visualizzandoli alla mia destra e alla mia sinistra e noto che il mio stato d'animo amplifica o riduce questo tipo di percezione.
Mi chiedo se ci siano teorie che collegano certe cordinate spaziali e la posizione dei nostri spiriti rispetto a noi ad un significato.
Tornare in alto Andare in basso
Tila
Iniziato Sciamano
Iniziato Sciamano


Femminile Serpente
Numero di messaggi : 1826
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 39
Località : Prov. CN

MessaggioOggetto: Re: Sentirsi animali   Dom 15 Gen 2012 - 14:04

Gioguar ha scritto:
Grazie Tila.

Per controparte spirituale intendevo il primo animale (e per ora unico) che ha incontrato nel suo primo viaggio sciamanico.

Più che altro mi ha chiesto un parere; volevo vedere se c'era qualcuno che la pensasse come me, o se c'erano ipotesi diverse, ma appunto non mi ha dato altri elementi su cui ragionare se non l'episodio che ho sopra descritto.

Ora è più chiaro ciò che intendevi.

Guarda posso fare alcune ipotesi, visto che il suo animale era mansueto e se ne stava lì a guardare potrebbe essere stata una prova quella che il tuo amico ha dovuto superare, o un insegnamento, oppure un modo per fargli interagire con un altro suo animale totem in questo caso, oppure semplicemente gli ha voluto lasciare un messaggio.

Quando parliamo di mondo non ordinario ricordiamoci sempre che alcune volte è necessario interpretare ciò che si sta vivendo in chiave metaforica.

Ad istinto opterei su un insegnamento che il suo animale di potere gli ha voluto lasciare, molto probabilmente l'animale in cui si è trasformato è la chiave per il tuo amico per superare alcuni ostacoli che si sono presentati o si presenteranno nella sua vita.

A questo punto se trovi la scheda corrispondente di quell'animale qui sul forum o da qualche altra parte ti consiglio di dirgli di cercare di comprendere meglio quell'animale e se può dargli qualche spunto utile per la sua vita.

Se vogliamo intenderlo come insegnamento di stile di vita o di scelte personali, altrimenti potrebbe essere un insegnamento della pratica stessa dello shapeshifting; in questo caso per lui è stato automatico perchè si è trovato in una situazione di pericolo.

Questi sono solo miei pareri ovviamente Smile


Gioguar ha scritto:

Ora vorrei fare una considerazione per un ulteriore confronto:
Quando ragiono sulla frase "sentirsi animali", mi viene in mente una sensazione che mi porto dietro da quando ho approfondito con il Giaguaro e con il Serpente.
La maggior parte del mio tempo sono in grado di percepirli, a volte sentendomi una cosa sola con uno di loro, ma ancora più spesso visualizzandoli alla mia destra e alla mia sinistra e noto che il mio stato d'animo amplifica o riduce questo tipo di percezione.
Mi chiedo se ci siano teorie che collegano certe cordinate spaziali e la posizione dei nostri spiriti rispetto a noi ad un significato.


Dunque al momento non mi vengono in mente teorie sulle coordinate spaziali e la posizione degli spiriti, al limite mi viene in mente che secondo lo sciamanesimo Tolteco (visione di Castaneda) nel lato sinistro c'è la morte (consigliera) del guerriero.

In genere il lato sinistro viene visto come quello esoterico, misterioso, interiore mentre quello destro è la parte razionale, materiale, ordinaria.

Comunque mi hai dato un ottimo spunto di ricerca e appena scopro qualcosa te lo faccio sapere, naturalmente se non ci sono risposte da altri membri che ne sanno più di me.

Per ciò che dici del tuo "sentire" i tuoi animali, io credo che sia un modo molto particolare e personale che una persona sensibile ed empatica (come te ad esempio) usa per comunicare con gli spiriti che gli sono vicini. E' una cosa molto bella e secondo me va coltivata. Smile

Più riuscirai a comprenderli e a "sentirli" e più potrai comunicare con loro, ovviamente.
Tornare in alto Andare in basso
Tila
Iniziato Sciamano
Iniziato Sciamano


Femminile Serpente
Numero di messaggi : 1826
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 39
Località : Prov. CN

MessaggioOggetto: Re: Sentirsi animali   Mer 25 Gen 2012 - 10:35

Gioguar ha scritto:

Mi chiedo se ci siano teorie che collegano certe cordinate spaziali e la posizione dei nostri spiriti rispetto a noi ad un significato.

Rieccomi non mi ero dimenticata Smile

Dunque le ricerche che ho potuto condurre mi hanno portato allo sciamanesimo dei nativi americani e più precisamente alla ruota della medicina che puoi trovare al seguente link:

http://sciamanesimo.forumattivo.com/t1158-la-ruota-di-medicina-medicine-wheel

Ho aggiornato quel topic, troverai specifiche più dettagliate sulla simbologia delle direzioni.

Per ciò che riguarda le altre tradizioni, come ti avevo accennato, si riferiscono alle caratteristiche in se delle direzioni, alle quali vengono associati stati d'animo, colori, stagioni, odori, sapori e alcune volte anche animali totem.

Prendiamo la Medicina Tradizionale Cinese ad esempio, come avrai avuto modo di vedere dal prospetto presente al seguente link http://sciamanesimo.forumattivo.com/t584-medicina-tradizionale-cinese che ad ogni elemento c'è una corrispondenza anche in un punto cardinale, non avevo inserito gli animali ad essi associati li trascrivo intanto qui e prossimamente aggiornerò quella tabella (al momento non ho tempo di combattere con il BBCode):

Per l'elemento LEGNO e quindi al punto cardinale EST abbiamo il Drago ( http://sciamanesimo.forumattivo.com/t531-il-drago-animale-mistico )

Per l'elemento FUOCO e quindi al punto cardinale SUD abbiamo la Fenice ( http://sciamanesimo.forumattivo.com/t549-la-fenice-animale-mitologico )

Per l'elemento TERRA che per la MTC (Medicina Tradizionale Cinese) corrisponde al centro abbiamo il Bufalo

Per l'elemento METALLO e quindi al punto cardinale OVEST abbiamo la Tigre ( http://sciamanesimo.forumattivo.com/t517-la-tigre-panthera-tigris )

Per l'elemento ACQUA e quindi al punto cardinale NORD abbiamo la Tartaruga ( http://sciamanesimo.forumattivo.com/t511-la-tartaruga )


Credo che per la tua ricerca sia importante confrontare queste varie simbologie, solo tu poi puoi trarre le conclusioni e vedere quanto in realtà gli atteggiamenti dei tuoi totem, e quindi anche le loro preferenze da un punto di vista di coordinate, possono esserti di aiuto per comprenderli meglio e a sua volta comprendere meglio te stesso.

Quasi mi dimenticavo, ho letto tempo fa che secondo alcune tradizioni dei nativi americani gli animali totem sono 9, sette di questi vengono associati alle direzioni (EST, SUD, OVEST, NORD, SOPRA, SOTTO e DENTRO) e altri due sono quelli che camminano al nostro fianco, sono quelli che vengono anche chiamati guida o di potere quelli più importanti per il nostro percorso.

Io ho sempre pensato che tutto è molto soggettivo le tradizioni sono tante, poi sarai tu a decidere e a scegliere quale ti è più congeniale, a te e ai tuoi totem Wink


Qui troverai riferimenti sugli animali, le differenze tra totem e animale guida ad esempio e varie tradizioni, anche se ammetto quando avevo iniziato la mia ricerca non mi ero resa conto che era una impresa titanica e quello che ne è uscito è solo la punta dell'iceberg.

http://sciamanesimo.forumattivo.com/t945-animali-di-potere-guida-totem-famiglio-alleato

Un saluto.

Tila
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
Admin


Maschile Capra
Numero di messaggi : 2142
Data d'iscrizione : 04.02.09
Età : 37
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Sentirsi animali   Gio 26 Gen 2012 - 15:50

Buona sera a tutti.

Anche nelle tradizioni riferite da CC esisterebbero delle corrispondenze tra direzioni (Nord, Sud, Est, Ovest) e caratteri del gruppo di stregoni in collaborazione. addirittura, nella fase di apprendimento da una vecchia generazione di stregoni ad una nuova, si potrebbero notare assonanze che sarebbero dovute al fatto che, aderendo alla regola e al vivere in collaborazione e sintonia, gli individui che intraprendono il loro cammino come stregoni assumano in toto la "forma" energetica umana riferita alla direzione di cui fanno parte.

Riguardo invece le direzioni in sè. come dice Tila, credo che si tratti più che altro di una direzione appunto,m che noi vogliamo dare al nostro intento e al come vogliamo che esso prenda forma.

E' pur vero che a leggere alcuni autori sembrano esistere delle assonanze e delle ripetitività che vanno al di là del soggettivo.

Riguardo alla "tassonomia" degli animali totem, tutto può essere, e anche il suo opposto. Gli spiriti vanno e vengono, ma di norma una volta completata un'esperienza in modo completo con uno spirito, credo che questo resterà sempre a disposizione, anche se tu non sarai più "quell'animale".

"La maggior parte del mio tempo sono in grado di percepirli, a volte sentendomi una cosa sola con uno di loro, ma ancora più spesso visualizzandoli alla mia destra e alla mia sinistra e noto che il mio stato d'animo amplifica o riduce questo tipo di percezione.
Mi chiedo se ci siano teorie che collegano certe cordinate spaziali e la posizione dei nostri spiriti rispetto a noi ad un significato."

sono osservazioni interessanti. essendo che non hai dato discriminanti di valore tra le due coordinate spaziali (dx o sx) io propendei più per il fatto che dipende da come sei abituato a manifestare l'intento. Detto in altre parole, e magari riprendendo un poco i modi di dire di DJ: il giorno che avrai appreso a indirizzare l'intento col gomito (lui avrebbe detto altro...), allora farai grandi lavori di intento, col gomito. Tutto qui. Ultima cosa: a volte le persone che hanno queste esperienze pensano che sia possibile andarsene in giro evocando 24h/24 il totem per ogni singola questione. Ben lungi dal giudicare, il totem se poi non lo si sente più emotivamente (o "energeticamente") come guida, forse è perché questa persona ha creato un circuito di input e feedback che necessita ogni volta di stimoli più grandi ed esasperati. Questo a sua volta rivelerebbe che ciò che conta di più per un soggetto di questo tipo non è il lavoro di introspezione che può elaborare con le simbologie totemiche, ma una creazione di un modo per confermare il riflesso superficiale di se stesso, vanificando cosi ogni possibile utilità di visualizzazioni di questo tipo. Ovvero: come gettare in pasto all'autoindulgenza degli strumenti potenzialmente utili per la crescita "interiore".
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Sentirsi animali   Oggi a 16:13

Tornare in alto Andare in basso
 
Sentirsi animali
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico :: SCIAMANESIMO :: I TEMI DELLO SCIAMANESIMO - THEMES OF SHAMANSIM :: Animali Totem e Spiriti Guida - Totem Animals and Allies Spirits-
Andare verso: