Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico
Nei momenti più bui, ricorda sempre di fare un passo alla volta.
Voler ottenere tutto e subito è sciocco
Nei momenti più difficili, ricorda sempre che le abitudini stabiliscono un destino.
Stabilisci quelle che ti danno energia e crescita.
È solo nell’ora più profonda del Duat, nella Notte oscura dell’anima che possiamo vedere noi stessi.
E capire come superare la notte.
Non rifuggire l’oscurità, impara a vederci attraverso.
Tutto passa e scorre, il giorno diviene notte e la notte giorno.
Ciò che è bene per te ora domani diverrà un ostacolo e un impedimento, o un danno, e viceversa.
Tutto finisce e muta, come la pelle di un serpente.
Impara ad essere la volontà pura di vivere e non la pelle morta di un intento esaurito.
Tutto ciò che non supera l’alba del tuo nuovo giorno, non deve essere portato con te.
Il mondo è infinito, non giudicare perdite e guadagni come il piccolo pescatore che non ha mai visto l’Oceano.
Sconfinate sono le possibilità della Ruota.
Impara a fluire e solo allora senza occhi, senza orecchie né pensiero, vedrai, sentirai e capirai il Tao.
(Admin - Shamanism & Co. © 2011 - All rights reserved)


Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico

forum di sciamanesimo, antropologia, spirito critico, terapie alternative, esoterismo. Forum of shamanism, anthropology, criticism, alternative therapies and esoterism
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 Bellis Perennis - Margherita

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Tila
Iniziato Sciamano
Iniziato Sciamano


Femminile Serpente
Numero di messaggi : 1826
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 39
Località : Prov. CN

MessaggioOggetto: Bellis Perennis - Margherita   Gio 9 Set 2010 - 19:57


QUESTA SCHEDA CONTIENE INFORMAZIONI CHE POSSONO GENERARE SITUAZIONI DI PERICOLO E DANNI. I DATI PRESENTI HANNO SOLO UN FINE ILLUSTRATIVO E IN NESSUN CASO ESORTATIVO. PRIMA DI PROSEGUIRE SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE LE AVVERTENZE.



AVVERTENZE:

Tutte le informazioni, voci e documenti riportati su Shamanism&Co sono da considerare ad ESCLUSIVO SCOPO DIVULGATIVO!
Le eventuali nozioni e/o procedure mediche, erboristiche di medicina popolare, ecc. NON POSSONO SOSTITUIRE IN ALCUN CASO IL CONSIGLIO DEL MEDICO o di qualunque altro operatore sanitario. Rivolgetevi sempre al vostro medico o altro addetto del settore sanitario per qualsiasi quesito possiate avere.
Shamanism&Co non può esser ritenuto responsabile dei risultati o delle conseguenze di un qualsiasi utilizzo o tentativo di utilizzo di una qualsiasi delle informazioni pubblicate.




Stasera vi parlo di un fiore forte ma nello stesso tempo delicato....un po' come alcune persone che conosco...

FONTE: http://it.wikipedia.org/wiki/Bellis_perennis





Bellis perennis
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bellis perennis, chiamata anche "margherita comune", "margheritina" o "pratolina", è il nome di una specie appartenente alla famiglia delle Asteraceae. Pianta perenne diffusissima nei prati è originaria dell'Europa occidentale, centrale e settentrionale, largamente diffusa in Italia.

Indice

* 1 Descrizione
* 2 Usi
* 3 Curiosità
* 4 Altri progetti

Descrizione

È una pianta erbacea perenne, di tipo composto, dotata di un rizoma ed ha foglie tonde o leggermente allungate sempreverdi di 2-5 cm di lunghezza disposte a rosetta. Il capolino è di 2-3 cm di diametro; i fiori esterni (all'apparenza, petali, ma in realtà sepali) sono di colore bianco, mentre quelli all'interno sono gialli. I fiori si trovano sulla cima di un gambo privo di foglie alto da 2 a 10 cm. I sepali esterni si chiudono di notte sul capolino per poi riaprirsi al mattino.

È a volte considerata una pianta infestante a causa del suo sviluppo tapezzante, è anche usata come pianta ornamentale grazie all'aspetto delicato dei suoi fiori. Sono state selezionate alcune bellis perennis con capolini di diametro di 5-6 cm con i fiori esterni (impropriamente, petali) rosa o violacei.

Usi

I fiori e le foglie vengono utilizzati in infusione come medicamento contro l'ipertensione. Facendola macerare, se ne ricava un liquido efficace come antiparassitario.

Curiosità

Il suo nome latino deriva dall'aggettivo bellus, grazioso; mentre il nome inglese, daisy, deriverebbe da day's eye, occhio del giorno, per la peculiarità del suo riaprirsi ogni giorno al sorgere del sole.

Nella mitologia nordica la margherita è il fiore sacro ad Ostara, la dea della primavera.






Versione in inglese...

FONTE: http://en.wikipedia.org/wiki/Bellis_perennis

Bellis perennis
From Wikipedia, the free encyclopedia

Bellis perennis is a common European species of Daisy, often considered the archetypal species of that name. Many related plants also share the name "Daisy", so to distinguish this species from other daisies it is sometimes qualified as Common Daisy, Lawn Daisy or occasionally English daisy. It is native to western, central and northern Europe. The species is widely naturalised in North America,[1] and also in South America.[1]

Contents
[hide]

* 1 Growth
* 2 Etymology
* 3 Uses
* 4 See also
* 5 References
* 6 External links

[edit] Growth

It is a herbaceous plant with short creeping rhizomes and small rounded or spoon-shaped evergreen leaves 2–5 cm long, which grow close to ground. The flowerheads are 2–3 cm in diameter, with white ray florets (often tipped red) and yellow disc florets. Although many people think that the flower had a yellow centre with white petals this is not the case. Each individual "petal" is itself an individual flower. In the centre there are many tiny yellow flowers also. The different colours and styles of flower work together in order to attract insects. This type of flower is known as a composite flower. They are produced on leafless stems 2–10 cm (rarely 15 cm) tall. The lawn daisy is a dicot.

[edit] Etymology

It is thought that the name "daisy" is a corruption of "day's eye", because the whole head closes at night and opens in the morning. Chaucer called it "eye of the day".

Daisy is also a common girl's name and is a nickname for girls named Margaret, after the French name for the oxeye daisy, marguerite.

[edit] Uses

It is not affected by mowing and is therefore often considered a weed on lawns, though many also value the appearance of the flowers. Several cultivars and hybrids have been selected with much larger flower heads up to 5–6 cm diameter and with light pink to purple-red ray florets.

Bellis perennis has astringent properties and has been used in folk medicine.[2] In ancient Rome, the surgeons who accompanied Roman legions into battle would order their slaves to pick sacks full of daisies in order to extract their juice. Bandages were soaked in this juice and would then be used to bind sword and spear cuts.

Daisies have traditionally been used for making daisy chains in children's games.[3]

[edit] See also

* Asteraceae

[edit] References

1. ^ a b "Bellis perennis Linnaeus". Flora of North America. http://www.efloras.org/florataxon.aspx?flora_id=1&taxon_id=200023530.
2. ^ Howard, Michael. Traditional Folk Remedies (Century, 1987), p129
3. ^ "Children's 'right to play'". BBC News. BBC. 2002-08-07. http://news.bbc.co.uk/2/hi/uk_news/education/2176467.stm. Retrieved 2008-11-02.

Tornare in alto Andare in basso
Tila
Iniziato Sciamano
Iniziato Sciamano


Femminile Serpente
Numero di messaggi : 1826
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 39
Località : Prov. CN

MessaggioOggetto: Re: Bellis Perennis - Margherita   Gio 9 Set 2010 - 20:19

FONTE: dal libro Il grande libro delle piante magiche di Laura Rangoni Ed. Xenia

Usi magici

La margherita aiuta a superare i momenti difficili, allontana la paura del futuro e della solitudine, guarisce la timidezza, favorisce la spontaneità, aumenta la capacità di dialogare con il prossimo e di comprendere i sentimenti di quanti ci sono accanto.

FONTE: http://www.inerboristeria.com/pratolina-bellis-perennis.html

nome botanico bellis perennis pianta erbacea dalle proprietà officinali che appartiene alla famiglia delle Compositae ovvero Asteraceae ed il suo habitat corrisponde a terreni incolti e zone erbose, la Pratolina è un'erbacea perenne, alta 5-15 cm; foglie in rosetta basale; fusti eretti; fiori tubulosi, gialli, raccolti in capolino: quelli ligulati, disposti all'esterno, di color bianco-rosato, porporino.

Parti usate: parte aerea e fiori.

Raccolta: al momento della fioritura.

Componenti:

* tannino,
* gomma,
* sostanza colorante,
* diversi acidi,
* amaro,
* olio volatile.

Azione farmacodinamica:

* pianta fresca: sedativa, emolliente;
* fiori: astringente, diuretica, oftalmica, diaforetica.

Impiego:

* glossite,
* blefarite,
* pleurite,
* suppurazioni.

Curiosità

* Le giovani rosette basali possono essere consumate cotte in miscuglio con altre verdure selvatiche (ortiche, ecc.)



Ho trovato inoltre un interessante articolo su curiosità leggende e miti...ne inserisco l'incipit

In primavera i prati si vestono spontaneamente di un candido manto bianco puntellato da piccoli pois gialli, stiamo parlando delle margherite, fiori molto delicati e semplici che provengono dal lontano Tibet con una storia molto antica e ricca di curiosità.

La nomenclatura Margherita (comunemente detta anche Pratolina ) nell’antica lingua tibetana indica la vita che rifiorisce, la perla, ma anche la capanna. Infatti la forma di questo fiorellino ricorda la struttura delle capanne circolari tibetane, viste dall’alto: il tetto centrale fatto di paglia gialla e il contorno di pietre bianche, ben disposte tutto intorno. In Inghilterra si chiama Daisy che deriva da Day’s eye, occhio del giorno, giacché al tramonto si chiude, per riaprirsi all’alba.


al seguente indirizzo potrete leggere l'intero articolo http://www.pollicegreen.com/margherite/224/

Buona lettura!

Tornare in alto Andare in basso
 
Bellis Perennis - Margherita
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico :: SCIAMANESIMO :: I TEMI DELLO SCIAMANESIMO - THEMES OF SHAMANSIM :: Sciamanesimo e Mondo vegetale - Shamanism and Plants :: Plants G - O-
Andare verso: