Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico
Nei momenti più bui, ricorda sempre di fare un passo alla volta.
Voler ottenere tutto e subito è sciocco
Nei momenti più difficili, ricorda sempre che le abitudini stabiliscono un destino.
Stabilisci quelle che ti danno energia e crescita.
È solo nell’ora più profonda del Duat, nella Notte oscura dell’anima che possiamo vedere noi stessi.
E capire come superare la notte.
Non rifuggire l’oscurità, impara a vederci attraverso.
Tutto passa e scorre, il giorno diviene notte e la notte giorno.
Ciò che è bene per te ora domani diverrà un ostacolo e un impedimento, o un danno, e viceversa.
Tutto finisce e muta, come la pelle di un serpente.
Impara ad essere la volontà pura di vivere e non la pelle morta di un intento esaurito.
Tutto ciò che non supera l’alba del tuo nuovo giorno, non deve essere portato con te.
Il mondo è infinito, non giudicare perdite e guadagni come il piccolo pescatore che non ha mai visto l’Oceano.
Sconfinate sono le possibilità della Ruota.
Impara a fluire e solo allora senza occhi, senza orecchie né pensiero, vedrai, sentirai e capirai il Tao.
(Admin - Shamanism & Co. © 2011 - All rights reserved)


Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico

forum di sciamanesimo, antropologia, spirito critico, terapie alternative, esoterismo. Forum of shamanism, anthropology, criticism, alternative therapies and esoterism
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 Manitù

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Tila
Iniziato Sciamano
Iniziato Sciamano


Femminile Serpente
Numero di messaggi : 1826
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 39
Località : Prov. CN

MessaggioOggetto: Manitù    Ven 14 Gen 2011 - 16:40

Come vedremo grazie a wikipedia nelle popolazioni indigene nord-americane la parola Manitù significa Grande Spirito, il signore di tutti gli uomini degli animali e dell'intera natura.

Tra le tradizioni sciamaniche vengono evocati il Manitù pianta per guarire e curarsi e il Manitou bufalo per avere una buona caccia...nel documento di wikipedia inglese riferisce anche della similitudine con il Qi e le tradizioni asiatiche...

Buona lettura!

FONTE: http://it.wikipedia.org/wiki/Grande_Spirito

Grande Spirito
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Grande Spirito è una concezione di essere supremo, diffusa soprattutto tra le culture dei nativi americani e delle First Nations. Chiamato anche Wakan Tanka dai Lakota, Gitchi Manitou (da cui il semplice termine Manitù) dagli Algonchini e Oki dagli Irochesi, il Grande Spirito è una concezione panenteistica di Dio.

Secondo le credenze pellerossa, il Grande Spirito sarebbe vicino alla gente, oltre che il creatore di ogni cosa sul mondo materiale, e regnerebbe in un Paradiso chiamato Happy Hunting World.

Il capo Dan Evehema, guida spirituale degli Hopi, così descrisse il Grande Spirito:

"Per gli Hopi, il Grande Spirito è onnipotente. Egli ci ha insegnato come vivere, lavorare, dove andare e cosa mangiare; ci ha dato semi da piantare e coltivare. Ci ha dato una serie di tavole di pietra, nelle quali soffiò tutti i suoi insegnamenti, al fine di salvaguardare la sua terra e la vita. In quelle tavolette vi erano incisi istruzioni, profezie ed ammonimenti"

Nel Manituismo sono presenti delle "guide spirituali", persone investite o quantomeno riconosciute dalla comunità come intermediari tra la Terra e la divinità. Tuttavia, rispetto alle religioni abramitiche, nel Manituismo è particolarmente accentuato l'aspetto panenteistico.



FONTE: http://en.wikipedia.org/wiki/Manitou

Manitou
From Wikipedia, the free encyclopedia

Manitou is a term used to designate spirit beings among many Algonquian groups. It refers to the concept of one aspect of the interconnection and balance of nature/life, similar to the East Asian concept of qi or the Hindu concept of Brahman;[citation needed] in simpler terms it can refer to a spirit (compare to the Japanese concept of kami). This spirit is seen as a (contactable) person as well as a concept. Everything has its own manitou—every plant, every stone, even machines.

The term was already widespread at the time of European contact. In 1585 when Thomas Harriot recorded the first glossary of an Algonquian language, Roanoke (Pamlico), he included the word mantóac meaning "gods" (with a plural ending). Similar terms were found in nearly all of the Algonquian languages.

In the shamanistic traditions the manitous (or manidoog or manidoowag) are connected to achieve a desired effect, like plant manitous for healing or the buffalo manitou for a good hunt. In the Anishinaabeg tradition manidoowag are one aspect of the Great Connection. Related terms used by the Anishinaabeg are manidoowish for small animal manidoowag and manidoons for insects; both terms mean "little spirit". In some Algonquian languages such as Iynu (Montagnais) the word manituw originally referred to underwater creatures to whom hunters offered tobacco in order to appease them when travelling through their territories.

The name of the Canadian province of Manitoba, named for Lake Manitoba in the province, derives from the place name manitou-wapow, "strait of the Manitou" in Cree or Ojibwe, referring to The Narrows at the centre of the lake.[1] Also Manitoulin Island means "spirit island".
Tornare in alto Andare in basso
 
Manitù
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico :: SCIAMANESIMO :: I MONDI DELLO SCIAMANESIMO - WORLDS OF SHAMANISM :: NORTH & SOUTH AMERICA :: AMERICAN INDIAN SHAMANISM - Sciamanesimo Indiano Americano-
Andare verso: