Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico
Nei momenti più bui, ricorda sempre di fare un passo alla volta.
Voler ottenere tutto e subito è sciocco
Nei momenti più difficili, ricorda sempre che le abitudini stabiliscono un destino.
Stabilisci quelle che ti danno energia e crescita.
È solo nell’ora più profonda del Duat, nella Notte oscura dell’anima che possiamo vedere noi stessi.
E capire come superare la notte.
Non rifuggire l’oscurità, impara a vederci attraverso.
Tutto passa e scorre, il giorno diviene notte e la notte giorno.
Ciò che è bene per te ora domani diverrà un ostacolo e un impedimento, o un danno, e viceversa.
Tutto finisce e muta, come la pelle di un serpente.
Impara ad essere la volontà pura di vivere e non la pelle morta di un intento esaurito.
Tutto ciò che non supera l’alba del tuo nuovo giorno, non deve essere portato con te.
Il mondo è infinito, non giudicare perdite e guadagni come il piccolo pescatore che non ha mai visto l’Oceano.
Sconfinate sono le possibilità della Ruota.
Impara a fluire e solo allora senza occhi, senza orecchie né pensiero, vedrai, sentirai e capirai il Tao.
(Admin - Shamanism & Co. © 2011 - All rights reserved)


Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico

forum di sciamanesimo, antropologia, spirito critico, terapie alternative, esoterismo. Forum of shamanism, anthropology, criticism, alternative therapies and esoterism
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 Massimo Centini

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
Admin


Maschile Capra
Numero di messaggi : 2142
Data d'iscrizione : 04.02.09
Età : 37
Località : Roma

MessaggioOggetto: Massimo Centini   Gio 27 Gen 2011 - 11:09

Massimo Centini

FONTE: http://www.astilibri.com/autori/centini.htm

nato a Torino nel 1955. Laureato in Antropologia Culturale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Torino.
Da oltre vent’anni si occupa di culture “minori” e microstoria, svolgendo indagini e studiando le fonti meno note sulle tradizioni popolari. Rivolge particolare attenzione agli aspetti mitico religiosi e alle problematiche connesse alle minoranze all’interno delle società contadine.
Lavora presso il Centro Studi Tradizioni Popolari dell’Associazione Piemontese di Torino, in cui è responsabile coordinatore delle ricerche sul campo.
E’ membro del Comitato Scientifico e del Dipartimento di Antropologia dell’A.E.ME.TRA, Associazione Europea di Medicine Tradizionali.
E’ titolare della cattedra di Antropologia Culturale presso l’Università Popolare di Torino.
E’ stato direttore editoriale della casa editrice “Piemonte in Bancarella” e de “L’Arciere”.
Tra le sue pubblicazioni:
L'Uomo Selvatico (Mondadori 1989; 1992 II);
I Sacri Monti dell'arco alpino (Priuli & Verlucca 1990);
Animali, Uomini, leggende. Il bestiario del mito (Xenia 1990);
Processo d'appello per Gesù Cristo (Spirali Vel 1991);
Le grandi pietre (Susa Libri 1991);
I Re Magi (Xenia 1992);
Stregoneria. Demoni e magia nel Piemonte medievale (Il Punto 1992);
Processo al diavolo. Esorcismo, satanismo e superstizioni nelle Alpi del XVII secolo (Il Punto 1993);
Le schiave di Diana. Stregoneria e sciamanismo tra superstizione e demonizzazione (ECIG 1994);
Le vie della fede e dell'eresia sulle Alpi (Priuli & Verlucca 1994);
Ponzio Pilato (Piemme 1994);
Sulle tracce dei Salassi. Origine, storia e genocidio di una cultura alpina (Priuli & Verlucca 1995);
La stregoneria (Xenia 1995);
L’Anticristo (Piemme 1996);
Segni, parole, magia (Edizioni Mediterranee 1997);
Saraceni nelle Alpi. Storia, miti e tradizioni di una invasione medievale (Priuli & Verlucca 1997);
La vera storia dei Re Magi (Piemme 1997);
Le bestie del diavolo. Gli animali e la stregoneria tra fonti storiche e folklore (Rusconi 1998);
Uomini e fantasmi. Gli spettri nell’immaginario, nella religione, nel folklore (RED Edizioni 1998);
La storia della Sindone (Piemme 1998);
Alla ricerca del sudario di Cristo. Un’indagine investigativa dalla Palestina a Torino (Daniela Piazza 1998);
Le apparizioni Mariane (De Vecchi 1998);
Sui sentieri della leggenda (L’Arciere 1998);
Les apparitions de la Vierge (Edition De Vecchi 1999)
Qumran. La spiritualità degli Esseni (Red 1999);
La Sindrome di Prometeo. L’uomo crea l’uomo: dalla mitologia alla biotecnologie (Rusconi 1999);
Fisognomica (Red 1999; 2000 II; Demetra 2000)
I grandi veri miracoli (De vecchi 1999);
La Magia (Xenia 1999);
Streghe. Storia di una persecuzione (Scipioni 2000);
Chi uccise il Conte Rosso (L’Arciere 2000);
L’Uomo Selvaggio. Antropologia di un mito della montagna (Priuli & Verlucca 2000);
Guida al sacro in Europa (Newton & Compton 2000);
Il Vampirismo (Xenia 2001);
Sulle orme di Annibale. Indagine storica (Piemonte in Bancarella 1987; 1996 II°);
Il Piemonte delle origini (Newton Compton 1992; 1997 II);
Il sentiero dei Franchi (Susa Libri 1992);
Il diavolo sotto la Mole. Animali, mostri e miti nell'arredo urbano di Torino (Daniela Piazza Editore 1993);
Ucciderò Vittorio Amedeo II (Piemonte in Bancarella 1995);
Streghe, roghi e diavoli. I processi di stregoneria in Piemonte (L'Arciere 1995);
Breve storia del Piemonte (Newton Compton 1995);
Breve storia di Torino (Newton Compton 1997);
I Longobardi in Valle di Susa (Susa Libri 1997);
Piemonte Sabaudo (Newton Compton 1997);
Il fantastico e l’occulto. Viaggio nel mito della Torino magica (Ananke 1998);
Proverbi e modi di dire piemontesi (Newton Compton 1998);
Guida ai misteri, ai segreti, alle leggende e alle curiosità del Piemonte (1999 Newton & Compton);
Piemonte: Le feste religiose, le manifestazioni tradizionali, e le rievocazioni storiche (Priuli & Verlucca 1999).
Tornare in alto Andare in basso
 
Massimo Centini
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di sciamanesimo, antropologia e spirito critico :: SCIAMANESIMO :: ANTROPOLOGI - ANTHROPOLOGISTS-
Andare verso: